Blog: http://ilmondocristiano.ilcannocchiale.it

Usa, scandalo a cartoni animati-Accusati di volgarità e blasfemia

Usa, scandalo a cartoni animati

4/6/2010

Accusati di volgarità e blasfemia

 

E' polemica negli Stati Uniti per alcuni cartoni animati che hanno urtato la sensibilità di molti telespettatori per scene giudicate troppo volgari o addirittura blasfeme. Sul banco degli imputati c'è "American Dad", il cartone dello stesso creatore dei "Griffin": in un episodio è stata mostrata l'eiaculazione di un cavallo. Un altro cartone, sulla vità di Gesù ai giorni nostri, ha sollevato proteste prima ancora della messa in onda.

La Fox, che produce "American Dad", rischia ora una multa di 25mila dollari comminata dalla Federal Communications Commissions. La serie, come del resto "I Griffin", è nota per la sua irriverenza e per l'essere decisamente poco politicamente corretta oltre a essere diretta a un pubblico non di bambini ma più adulto. Ma evidentemente per la commissione il segno è stato passato. Colpa di una scena dove si allude alla masturbazione di un cavallo da parte di un uomo, con tanto di eiaculazione evocata da una scena seguente.

Tutt'altro caso quello di "JC", una serie messa in cantiere da Comedy Central dove il protagonista è un giovane Gesù Cristo che vive ai giorni nostri ed emigra a New York per fuggire dall'ombra di un padre decisamente ingombrante. Un comitato di cittadini ha protestato benché la serie non sia ancora andata in onda, perché a suo parere sarebbe offensiva per i cristiani. Da Comedy Central ribattono che al momento "JC" non è nulla di più di un'idea. Un'idea sufficiente a sollevare un polverone.

 

http://www.tgcom.mediaset.it/televisione/articoli/articolo483257.shtml

Pubblicato il 7/6/2010 alle 17.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web