.
Annunci online

Articoli e Notizie sulla Religione Cristiana nel Mondo
SOCIETA'
7 giugno 2010
Ricatta prete con film hard:fermato

Ricatta prete con film hard:fermato

4/6/2010
 

Bologna, pagati 2mila euro a un romeno

 

Un 18enne romeno è stato arrestato dalla polizia di Bologna con l'accusa di estorsione ai danni di un prete 69enne. Quest'ultimo è stato ricattato dal giovane e da un paio di familiari: con la minaccia di rendere pubblico un filmato porno, il prete ha versato 2mila euro. Quando è arrivata una nuova richiesta di soldi ha deciso di denunciare. Il sacerdote non è stato indagato per abusi in quanto il filmato ritraeva atti sessuali consenzienti.

bologna,prete,filmino,hard,ricatto

A metà febbraio il religioso si è rivolto alla polizia e, dopo alcuni mesi di indagini, intercettazioni telefoniche e il sequestro del filmato, per il ragazzo è arrivato un provvedimento di custodia cautelare del Tribunale per i Minorenni di Bologna, chiesto dal pm Eufemia Milelli.

Il giovane, che all'epoca dei fatti aveva 17 anni, è accusato di estorsione e tentata estorsione. Ora sarà collocato in una comunità di accoglienza. Per gli stessi reati sono indagati dalla Procura ordinaria anche il padre e la convivente dell'uomo che, secondo le indagini della squadra Mobile, avrebbero partecipato all'attività estorsiva. I fatti, secondo la ricostruzione della polizia, sono avvenuti in una chiesa del centro di Bologna, dove si svolgono attività assistenziali rivolte a minori, immigrati e famiglie in difficoltà. In questo contesto il religioso avrebbe conosciuto il romeno.

Dopo settimane di minacce di denunciarlo e di fargli del male, e accuse di avere "rovinato per sempre" il ragazzo, il prete avrebbe consegnato 2mila euro alla famiglia di romeni. Quando si è sentito chiedere altri soldi (500 euro) ha deciso di andare in questura a raccontare tutto. Le richieste estorsive, intercettate dalla polizia, sono proseguite fino a marzo.

Nei giorni scorsi la polizia, in una perquisizione, ha sequestrato il filmato girato dal giovane con il telefonino, e che sarebbe stato utilizzato per ricattare il religioso. A quanto si è appreso, l'indagine avrebbe chiarito che non si è trattato di abusi, ma di atti sessuali consensuali.

 

http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo483277.shtml

 

SOCIETA'
7 giugno 2010
Prima donna sacerdote in Italia, celebra messa per strada: video

 

Prima donna sacerdote in Italia, celebra messa per strada: video

La prima donna sacerdote in Italia dice messa per strada perché a chiesa che l’ha ospitata negli ultimi 5 anni le chiude la porta in faccia. Ma lei non si scoraggia

Ha fatto scalpore qualche tempo fa la notizia dell’ordinazione della prima donna sacerdote in Italia all’interno della Chiesa vetero cattolica. Ora, dopo aver mostrato una certa apertura, la Chiesa cattolica torna sui suoi passi negandole la parrocchia per celebrare la sua prima messa. Chiuse anche le porte della cappella dove negli ultimi 5 anni aveva celebrato da diacona. Pentimento postumo per aver concesso ad una donna un sacramento di solito riservato agli uomini? Forse. Fatto sta che madre Maria Vittoria Longhitano ha dovuto celebrare per strada, con un altare improvvisato e il frastuono del traffico.

A pochi passi dalla chiesa che per tanti anni l’ha accolta, eppure è come se fosse ad anni luce di distanza: improvvisamente irraggiungibile, la cappella nell’istituto don Orione, a Milano, è stata decisamente interdetta alla neosacerdotessa subito dopo l’ordinazione. E pensare che la Chiesa vetero cattolica è in dialogo con Roma e di certo non ha saputo della novità solo dopo che la notizia si è diffusa. E così Maria Vittoria col marito e la sorella, insieme ad una trentina di fedeli tra i quali omosessuali e trans gender, ha improvvisato una chiesa all’aria aperta, nei giardini di fronte al Don Orione, con un crocifisso di legno e uno scaffale Ikea come altare. Nella sua omelia, cita due donne perseguitate, Emanuela Loy, la prima poliziotta vittima della mafia, e Santa Rita, la santa dei miracoli impossibili.

 

http://donna.fanpage.it/prima-donna-sacerdote-in-italia-celebra-messa-per-strada-video/

sfoglia
aprile        novembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte