.
Annunci online

Articoli e Notizie sulla Religione Cristiana nel Mondo
SOCIETA'
7 giugno 2010
Usa, madre trova figli con Facebook

Usa, madre trova figli con Facebook

6/6/2010

Le erano stati sottratti 15 anni fa

 

Una madre della California ha ritrovato i due figli, scomparsi 15 anni prima, digitando i loro nomi su Facebook. La donna aveva perduto di vista i figli, una bimba di tre anni ed un bimbo di due anni, nel 1995 quando il padre era scomparso insieme ai bambini. La coppia all'epoca era divorziata, ma i figli erano stati assegnati alla madre, che viveva a San Bernardino. La madre si è rivolta alle autorità che hanno arrestato il padre.

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo483365.shtml

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. usa madre trova figli facebook

permalink | inviato da RAGGIO DI LUCE il 7/6/2010 alle 17:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
7 giugno 2010
Gela, Vanessa Lo Porto ha ucciso i bimbi perché non soffrissero più

Gela, Vanessa Lo Porto ha ucciso i bimbi perché non soffrissero più

domenica 25 aprile 2010
 
 

Ritorniamo a parlare della tragica vicenda di Gela, perché la 31enne Vanessa Lo Porto non “voleva suicidarsi, ma far morire i piccoli perché non soffrissero più“.

Lo avrebbe rivelato la stessa donna ad un medico che he lavora nella divisione ospedaliera di psichiatria dove è ricoverata.

L’ha visitata e ha parlato con lei e ha riferito che la madre riteneva i due bambini affetti da autismo.

L’accusa rimane la stessa: duplice omicidio aggravato.

 
http://caltanissetta.blogsicilia.it/2010/04/gela-vanessa-lo-porto-ha-ucciso-i-bimbi-perche-non-soffrissero-piu/

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

 

Gela, ha ucciso i suoi due figli. Dice che voleva suicidarsi

Quando non si può tornare indietro, bisogna soltanto preoccuparsi del modo migliore per andare avanti. Non si può scegliere come sentirsi… ma si può fare sempre qualcosa per cercare di stare il meglio possibile!“.

Lo ha scritto Vanessa Lo Porto sul suo Facebook, una donna gelese di quasi 31 anni. Un messaggio ottimista, pregno di speranza per un futuro migliore. Almeno nell’apparenza.

Vanessa aveva due figli: Rosario e Andrea Pio, avuti con Marco D’Augusta, manovale di 42 anni, da cui si è separata sei mesi fa.

Forse mossa dalla depressione, dalla pesantezza della vita, o da chissà che altro, ha tentato di suicidarsi, portando con sé i suoi due bambini. Ma lei si è salvata. Rosario e Andrea Pio, invece, sono morti.

Questa è la sua versione.

Adesso è accusata di duplice omicidio aggravato.

 

http://caltanissetta.blogsicilia.it/2010/04/gela-ha-ucciso-i-suoi-due-figli-dice-che-voleva-suicidarsi/


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gela vanessa lo porto uccise figli

permalink | inviato da RAGGIO DI LUCE il 7/6/2010 alle 15:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
2 aprile 2010
Moglie uccide figli,lui deve pagare

Moglie uccide figli,lui deve pagare

 
28/3/2010

Belgio, Stato gli chiede spese processo

 

L'ex moglie ha ucciso, sgozzandoli, i cinque figli; ora a lui, riconosciuto come vittima nel processo, lo Stato belga ha chiesto di risarcire le spese della giustizia: oltre 72mila euro. La richiesta è rivolta sia a Bouchaib Moqadem sia alla ex consorte Genevieve Lhermitte; ma siccome la donna è in carcere per l'infanticidio, dovrà essere il marito a pagare. "Sono disgustato e sgomento", ha commentato l'uomo; il suo legale ha presentato ricorso.

Secondo la ricostruzione fatta durante il processo, la donna sgozzò una dopo l'altra le sue quattro figlie Yasmine, di 14 anni, Nora di 12, Miryam di 10, Mina di 8 e il maschietto di tre anni, Medhi. Li uccise in casa, dove si trovava da sola dato che il marito algerino era da quasi un mese assente, nel suo Paese. Poi cercò a sua volta di togliersi la vita ma senza successo. La giuria ha ritenuto che Genevieve Lhermitte "fosse in uno stato ansioso-depressivo grave che ha alterato, ma non annullato, la sua capacità di capire" ciò che stava facendo.

Moqadem e la sua ex moglie hanno nel frattempo venduto la casa familiare, nella divisione dei beni seguita al divorzio. L'avvocato dell'uomo si e' rivolto al ministro delle finanze Didier Reynders, sperando che la "morale superi le ragioni amministrative" e che lo Stato dia prova di "moderazione giustificata dal carattere tragico di questo quintuplo infanticidio".

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo477636.shtml?refresh_cens&fontsize=medium

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. moglie uccide figli marito paga

permalink | inviato da RAGGIO DI LUCE il 2/4/2010 alle 17:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        novembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte