.
Annunci online

Articoli e Notizie sulla Religione Cristiana nel Mondo
11 aprile 2009
Via crucis sui i testi paolini
 
 

Via crucis sui i testi paolini

 

indice:

INTRODUZIONE

PRIMA STAZIONE:  Gesù è condannato a morte.

SECONDA STAZIONE: Gesù caricato della croce.

TERZA STAZIONE: Gesù cade per la prima volta.

QUARTA STAZIONE: Gesù incontra la madre.

QUINTA STAZIONE:Gesù è aiutato dal Cireneo.

SESTA STAZIONE:Gesù è confortato dalla Veronica.

SETTIMA STAZIONE:Gesù cade per la seconda volta.

OTTAVA STAZIONE:Gesù incontra le donne di Gerusalemme.

NONA STAZIONE: Gesù cade per la terza volta.

DECIMA STAZIONE: Gesù è spogliato delle vesti.

UNDICESIMA STAZIONE:Gesù è inchiodato alla croce.

DODICESIMA STAZIONE:Gesù muore in croce.

 

 

INTRODUZIONE

Si inizia con una pausa di profondo silenzio.

 

P       Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

T       Amen!

P      Il Signore sia con voi.

T       E con il tuo spirito.

P       3 Benedetto sia Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo,

che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli, in Cristo.

4 In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo,

per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità,

 5 predestinandoci a essere suoi figli adottivi

per opera di Gesù Cristo,

 6 secondo il beneplacito della sua volontà.

T       Benedetto nei secoli il Signore.

P       E questo a lode e gloria della sua grazia,

che ci ha dato nel suo Figlio diletto;

7 nel quale abbiamo la redenzione mediante il suo sangue,

la remissione dei peccati

secondo la ricchezza della sua grazia.

T       Benedetto nei secoli il Signore.

P       8 Egli l`ha abbondantemente riversata su di noi

con ogni sapienza e intelligenza,

9 poiché egli ci ha fatto conoscere

il mistero della sua volontà,

secondo quanto, nella sua benevolenza,

aveva in lui prestabilito

 10 per realizzarlo nella pienezza dei tempi:

il disegno cioè di ricapitolare in Cristo tutte le cose,

quelle del cielo come quelle della terra.

T          Benedetto nei secoli il Signore.

 

 

P       Preghiamo

 

O Dio, che hai mandato l’apostolo Paolo ad annunciare alle genti il Vangelo della stoltezza della croce concedi a noi, che ne accogliamo il dono, lo Spirito santo per camminare con la sua stessa fedeltà sulla via di Cristo, nostro Signore.

 

PRIMA STAZIONE: Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù è condannato a morte.

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo: perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

Dalla 1^ lettera di san Paolo a Timoteo (6,12-14).

12 Carissimo, combatti la buona battaglia della fede, cerca di raggiungere la vita eterna alla quale sei stato chiamato e per la quale hai fatto la tua bella professione di fede davanti a molti testimoni. 13 Al cospetto di Dio che dà vita a tutte le cose e di Gesù Cristo che ha dato la sua bella testimonianza davanti a Ponzio Pilato, 14 ti scongiuro di conservare senza macchia e irreprensibile il comandamento, fino alla manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo.

O Dio, che, nell’offerta della vita del Figlio tuo, hai accolto e reso significante il sangue dei martiri di ieri e di oggi, concedi a noi il tuo santo Spirito perché siamo sempre fedeli testimoni dell’evangelo, fino all’incontro con te per i secoli dei secoli.

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore: aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

 Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, condannato da Pilato, il Signore Gesù. Santa Maria …


SECONDA STAZIONE: Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù caricato della croce.

 Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo: perché con la tua croce hai redento il mondo.

Dalla 1^ lettera di san Paolo apostolo ai Corinti (5,22-25).

22 Mentre i Giudei chiedono i miracoli e i Greci cercano la sapienza, 23 noi predichiamo Cristo crocifisso, scandalo per i Giudei, stoltezza per i pagani; 24 ma per coloro che sono chiamati, sia Giudei che Greci, predichiamo Cristo potenza di Dio e sapienza di Dio. 25 Perché ciò che è stoltezza di Dio è più sapiente degli uomini, e ciò che è debolezza di Dio è più forte degli uomini.

O Dio, che, della croce del tuo Figlio hai fatto la stoltezza che vince la sapienza del mondo e la debolezza che vince la potenza terrena, dona il tuo santo Spirito alla Chiesa affinché si lasci guidare solo dalla sua luce e confidi solo nel tuo amore, fino alla contemplazione del tuo volto per i secoli dei secoli.

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore: aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, caricato della croce, il Signore Gesù. Santa Maria …


TERZA STAZIONE: Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù cade per la prima volta.

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo: perché con la tua croce hai redento il mondo. 

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani (5,12).

Come a causa di un solo uomo il peccato è entrato nel mondo e con il peccato la morte, così anche la morte ha raggiunto tutti gli uomini, perché tutti hanno peccato. 

O Dio, che, nella caduta del Figlio tuo sotto la croce rialzi l’umanità dal peccato, dona a tutti gli uomini il tuo santo Spirito affinché renda più salda la debolezza della loro natura umana e li conduca all’incontro con te per i secoli dei secoli.

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore: aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

 Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, caduto sotto la  croce, il Signore Gesù. Santa Maria


QUARTA STAZIONE:Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù incontra la madre.

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo: perché con la tua croce hai redento il mondo.

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Galati (4,4-6).

4 Ma quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la legge, 5 per riscattare coloro che erano sotto la legge, perché ricevessimo l’adozione a figli. 6 E che voi siete figli ne è prova il fatto che Dio ha mandato nei nostri cuori lo Spirito del suo Figlio che grida: Abbà, Padre!

O Dio, che, hai voluto che il Figlio tuo ricevesse la natura umana dalla Vergine Maria, manda il tuo santo Spirito sulle nostre parrocchie che in lei vedono il modello del credere, dello sperare e dell’amare, nel cammino che porta all’incontro con te, per i secoli dei secoli.

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore: aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, da te incontrato sulla via della croce, il Signore Gesù. Santa Maria …


QUINTA STAZIONE:Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù è aiutato dal Cireneo.

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo: perché con la tua croce hai redento il mondo.

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Galati (6,14).

14 Quanto a me invece non ci sia altro vanto che nella croce del Signore nostro Gesù Cristo, per mezzo della quale il mondo per me è stato crocifisso, come io per il mondo.

O Dio, che, hai concesso a Simone di Cirene di seguire il Figlio tuo reggendo la sua croce, dona lo Spirito santo ai cristiani affinché non temano mai di camminare fra gli uomini innalzandola con fierezza e amore, ora e per i secoli dei secoli.

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore: aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, aiutato dal Cireneo, il Signore Gesù. Santa Maria …


SESTA STAZIONE:Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù è confortato dalla Veronica.

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo: perché con la tua croce hai redento il mondo.

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani (15,5-7).

5 E il Dio della perseveranza e della consolazione vi conceda di avere gli uni verso gli altri gli stessi sentimenti ad esempio di Cristo Gesù, 6 perché con un solo animo e una voce sola rendiate gloria a Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo. 7 Accoglietevi perciò gli uni gli altri come Cristo accolse voi, per la gloria di Dio. 

O Dio, che mandasti una donna sconosciuta ad asciugare il volto del Figlio tuo in cammino verso il calvario, dona lo Spirito santo a quanti oggi asciugano le lacrime dal volto dei fratelli nelle difficoltà e nelle loro sofferenze, affinché in ogni cosa rendano gloria al tuo nome, ora e per i secoli dei secoli.

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore: aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, confortato dalla veronica, il Signore Gesù. Santa Maria …


SETTIMA STAZIONE:Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

 

Gesù cade per la seconda volta.

 

 

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo:

perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

 

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani (5,15).

Il dono di grazia non è come la caduta: se infatti per la caduta di uno solo morirono tutti, molto di più la grazia di Dio e il dono concesso in grazia di un solo uomo, Gesù Cristo, si sono riversati in abbondanza su tutti gli uomini.

 

O Dio, che nel cadere del Figlio tuo sotto la croce rialzi la Chiesa, sempre santa e sempre peccatrice, donale il tuo santo Spirito affinché nel suo camminare nella storia sia sempre più trasparenza del  mondo nuovo, ora e per i secoli dei secoli.

 

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore:

aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

 

Padre nostro …

 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, caduto sotto la croce,  il Signore Gesù. Santa Maria …


 

OTTAVA STAZIONE:Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

 

Gesù incontra

le donne di Gerusalemme.

 

 

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo:

perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

 Dalla 2^ lettera di san Paolo apostolo ai Tessalonicesi (3,1-15).

1 Per il resto, fratelli, pregate per noi, perché la parola del Signore si diffonda e sia glorificata, come lo è anche tra voi, 2 e veniamo liberati dagli uomini perversi e malvagi. Non di tutti infatti è la fede. 3 Ma il Signore è fedele; egli vi confermerà e vi custodirà dal maligno. 4 E riguardo a voi, abbiamo questa fiducia nel Signore, che quanto vi ordiniamo già lo facciate e continuiate a farlo. 5 Il Signore diriga i vostri cuori nell`amore di Dio e nella pazienza di Cristo.

 

O Dio, che mandasti le donne di Gerusalemme sulla via percorsa dal Figlio tuo carico della croce, dona il tuo santo Spirito alle donne di oggi affinché con la vita e con la parola trasmettano a quanti le circondano l’evangelo e insieme camminino verso l’incontro con te, ora e per i secoli dei secoli.

 

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore:

aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

 

Padre nostro …

 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, incontrato dalle donne di Gerusalemme,  il Signore Gesù. Santa Maria …

  


 

NONA STAZIONE:

 

Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù cade per la terza volta.

 

 Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo:

perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

 

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani (5,20b-21).

Laddove è abbondato il peccato, ha sovrabbondato la grazia, 21 perché come il peccato aveva regnato con la morte, così regni anche la grazia con la giustizia per la vita eterna, per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore.

 

O Dio, che nel Figlio tuo, caduto sotto il peso della croce, rialzi ciascuno di noi abbattuto dal peso del peccato, concedici il dono del tuo  Spirito affinché alziamo con fiducia lo sguardo alla contemplazione della tua gloria, ora e per i secoli dei secoli.

 

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore:

aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

 

Padre nostro …

 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, caduto sotto la croce,  il Signore Gesù. Santa Maria …


DECIMA STAZIONE:

Gesù è spogliato delle vesti.Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

  

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo:

perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

 

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Filippesi (2,5-8).

Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù, 6 il quale, pur essendo di natura divina,

non considerò un tesoro geloso

la sua uguaglianza con Dio;

7 ma spogliò se stesso,

assumendo la condizione di servo

e divenendo simile agli uomini;

apparso in forma umana,

8 umiliò se stesso

facendosi obbediente fino alla morte

e alla morte di croce.

 

O Dio, che nel Figlio tuo spogliato delle vesti sul Calvario hai rivestito della sua grazia l’uomo peccatore, concedi il tuo santo Spirito quanti desiderano tornare a te affinché sperimentando la tua misericordia  giungano a contemplare il tuo volto, ora e per i secoli dei secoli.

 

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore:

aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

 

Padre nostro …

 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, spogliato delle vesti,  il Signore Gesù. Santa Maria …

  


  

UNDICESIMA STAZIONE:

Gesù è inchiodato alla croce.Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

 

 

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo:

perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

 

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Galati (2,20).

20 Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me. Questa vita nella carne, io la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha dato se stesso per me.

 

O Dio, che sulla croce del Figlio tuo hai annullato ogni condanna dell’uomo peccatore, concedi il tuo santo Spirito a quanti hanno creduto in lui affinché vivano per lui e in lui comprendano il tuo amore per ogni creatura, ora e per i secoli dei secoli.

 

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore:

aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

 

Padre nostro …

 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, inchiodato alla croce,  il Signore Gesù. Santa Maria …

 


 

DODICESIMA STAZIONE:Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

Gesù muore in croce.

 

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo:

perché con la tua croce hai redento il mondo.

 

Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani (6,3-5).

Non sapete che quanti siamo stati battezzati in Cristo Gesù, siamo stati battezzati nella sua morte? 4 Per mezzo del battesimo siamo dunque stati sepolti insieme a lui nella morte, perché come Cristo fu risuscitato dai morti per mezzo della gloria del Padre, così anche noi possiamo camminare in una vita nuova. 5 Se infatti siamo stati completamente uniti a lui con una morte simile alla sua, lo saremo anche con la sua risurrezione. 6 Sappiamo bene che il nostro uomo vecchio è stato crocifisso con lui, perché fosse distrutto il corpo del peccato, e noi non fossimo più schiavi del peccato.

 

O Dio, che con l’immersione battesimale nella morte del Figlio tuo ci hai resi creazione nuova, concedici il tuo santo Spirito affinché siamo partecipi con lui della resurrezione, ora e per i secoli dei secoli.

 

Maria, madre umilmente tu hai sofferto del suo ingiusto dolore:

aiutaci ad accogliere il Figlio tuo che ora vive in noi.

Padre nostro …

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne e benedetto il Figlio tuo e di Dio, morto in  croce,  il Signore Gesù. Santa Maria …

 

 

 



CREDITS

Testi: Ufficio liturgico Diocesi di Brindisi-Ostuni

Immagini: Via Crucis, Scuola Veneta - Sec. XVIII (Cattedrale - Padova)

 

 

http://www.mariadelsoccorso.com/preghiamo%20insieme.htm


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. via crucis testi paolini

permalink | inviato da RAGGIO DI LUCE il 11/4/2009 alle 20:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
9 marzo 2008
LA VIA CRUCIS
 
 Via Crucis Riduci

Durante la Quaresima, ogni venerdi' alle 15.30 in Chiesa, viene ricordata la passione di Nostro Signore attraverso la celebrazione della Via Crucis, si prega e si leggono le letture sostando davanti alle 15 stazioni dipinte da Ricchetti.

Il Venerdi' Santo alle 20.30 vengono portate le statue del Cristo Morto, di Maria e i simboli della Passione in processione nelle vie del Paese.

La Via Crucis dipinta da Ricchetti

Clicca per Ingrandire
I Stazione
Gesu' viene condannato a morte

 

Clicca per Ingrandire
II Stazione
Gesu' viene caricato della croce

 

Clicca per Ingrandire
III Stazione
Gesu' cade la prima volta

 

Clicca per Ingrandire
IV Stazione
Gesu' incontra sua Madre

 

Clicca per Ingrandire
V Stazione
Gesu' viene aiutato dal Cireneo

 

Clicca per Ingrandire
VI Stazione
Gesu' e' soccorso dalla Veronica

 

Clicca per Ingrandire
VII Stazione
Gesu' cade la seconda volta

 

Clicca per Ingrandire
VIII Stazione
Gesu' incontra le donne piangenti

 

Clicca per Ingrandire
IX Stazione
Gesu' cade per la terza volta

 

Clicca per Ingrandire
X Stazione
Gesu' viene spogliato delle sue vesti

 

Clicca per Ingrandire
XI Stazione
Gesu' viene inchiodato alle croce

 

Clicca per Ingrandire
XII Stazione
Gesu' muore sulla croce

 

Clicca per Ingrandire
XIII Stazione
Gesu' e' deposto dalla croce

Clicca per Ingrandire
XIV Stazione
Gesu' viene deposto nel sepolcro

Clicca per Ingrandire
XV Stazione
Gesu' risorto e' il vivente

http://images.google.it/imgres?imgurl=http://nuke.parrocchiapodenzano.it/Portals/0/comunita/processioni/via%2520crucis/II%2520stazione.jpg&imgrefurl=http://nuke.parrocchiapodenzano.it/Comunita/Processioni/ViaCrucis/tabid/70/Default.aspx&h=283&w=500&sz=25&hl=it&start=67&um=1&tbnid=KqJbS4djPyjIoM:&tbnh=74&tbnw=130&prev=/images%3Fq%3Dstazioni%2Bdella%2Bvia%2Bcrucis%26start%3D54%26ndsp%3D18%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DN

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. via crucis

permalink | inviato da RAGGIO DI LUCE il 9/3/2008 alle 2:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
9 marzo 2008
TESTO DELLA VIA CRUCIS DELLA SANTA VERGINE ADDOLORATA
 
VIA CRUCIS CON LA VERGINE ADDOLORATA

Preghiera preparatoria.

O Vergine Addolorata, degnati di accompagnarmi in questo doloroso viaggio e comunicarmi i sentimenti che provasti quando Tu lo percorresti per la prima volta insieme con Gesù. E Voi, o caro mio Gesù, fatemi partecipe della compassione che allora provaste pei dolori di Maria, che, più an­cora dei vostri, tanto contristarono il vostro cuore.

I STAZIONE Gesù condannato a morte.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nel vedere giudicato il Giudice dei vivi e dei morti e condannato a morte l'autore della vita, perdonami se anch'io ho gridato coi miei peccati quel Crucifige che ti trapassò il Cuore - e concedimi di potermi meritare l'indulgenza del Divin Giudice col non giudicare mai temerariamente il mio prossimo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per l'amore con cui Gesù ab­bracciò la sua croce tanto da Lui sospirata e da tanti anni da Te paventata, - pianta la croce di Gesù nel mio cuore con una tenera devozione alla Passione - e concedimi di saper anch'io abbracciare la mia croce per suo amore. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

III STAZIONE

Gesù cade la prima volta.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nel non potere rialzare Gesù nella sua prima caduta, - sii sollecita nel rialzarmi subito nelle mie cadute nel peccato - e risparmia a chi è ancora inno­cente le disastrose e spesso irreparabili conseguenze di una prima colpa. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

IV STAZIONE

Gesù incontra la sua SS Madre.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nell'incontrare Gesù in quell'orribile stato, - ot­tienimi d'incontrarmi anch'io con Gesù misericordioso dopo la colpa e d'incontrarmi con Te, Consolatrice degli afflitti, nella salita del mio Calvario. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

V STAZIONE

Gesù aiutato dal cireneo.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per il conforto del tuo materno Cuore nell'aver ottenuto dal Padre per Gesù l'aiuto del Cireneo ed a questi la grazia di continuare per amore ciò che aveva iniziato per forza, - aiutami a portare la mia croce in ispirito d'espiazione e di riparazione, non trascinandola come i reprobi, ma baciandola come i predestinati. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

VI STAZIONE

La Veronica asciuga il volto a Gesù.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per il conforto procurato al tuo materno Cuore dal coraggioso gesto della Veronica, forse da Te suggerito, e per la delicata ricompensa con cui fu da Gesù ripagato, - degnati scolpire anche nel mio cuore i lineamenti spirituali di Gesù, affinchè io possa essere riconosciuto vero suo fratello e figlio tuo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

VII STAZIONE

Gesù cade la seconda volta.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nella dolorosa seconda caduta di Gesù, - con­cedimi l'orrore al peccato, la pazienza nelle contra­rietà e la compassione verso i peccatori. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

VIII STAZIONE

Gesù consola le pie donne.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per il conforto procurato al tuo materno Cuore della compassione delle Pie Donne, - concedimi di saper anch'io piangere sui dolori di Gesù, dopo aver pianto sui miei peccati e, come Lui, dimenticare le mie pene per consolare quelle del prossimo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

IX STAZIONE

Gesù cade la terza volta.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nella terza caduta di Gesù, - concedi a me di mai perdere la fiducia di correggermi dei miei difetti e a tutti i peccatori di mai disperare del perdono di Dio. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

X STAZIONE

Gesù spogliato delle sue vesti.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio dei tuo materno Cuore nel vedere Gesù, a causa delle nostre impurità e immodestie, ignominiosamente spogliato di quelle ve­sti che Tu gli avevi con tanto amore intessute, - spo­gliami, te ne prego, delle mie cattive abitudini e ri­vestimi delle tue virtù. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

XI STAZIONE

Gesù inchiodato sulla Croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore allo spettacolo dell'atroce Crocifissione del tuo amato Gesù, - ottienimi il perdono dei miei peccati che più dei martelli affondarono i chiodi nelle sue innocenti carni - e concedimi la forza di crocifiggere le mie passioni onde godere i frutti della sua Re­denzione. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

XII STAZIONE

Gesù muore in Croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, Tu che, come il Padre celeste, ci hai amati fino ad acconsentire alla Morte di Gesù per ottenere a noi la vita della grazia e della gloria, - ascolta il testamento del Figlio morente, che ti costi­tuisce Madre nostra e fa' che non vadano perduti i figli di tante lacrime e di sì prezioso Sangue. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

XIII STAZIONE

Gesù deposto dalla Croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo mater­no Cuore nello stringere fra le braccia morto il tuo Divin Figlio, nel baciare quel Volto deformato, quella fronte trafitta dalle spine, quelle mani traforate dai chiodi, quel costato aperto dalla lancia, - ottienimi di saper vivere per amore di Colui che per amore è morto per me. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

XIV STAZIONE

Gesù deposto nel sepolcro.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nella Sepoltura di Gesù, - ottienimi di risorgere dai miei peccati e dalla mia tiepidezza, e così vivere sempre nel fervore, alimentato dal ricordo continuo e amoroso della Passione di Gesù e delle tue lacrime. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

II STAZIONE

Gesù caricato della croce.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. S.V.ADDOLORATA VIA CRUCIS

permalink | inviato da RAGGIO DI LUCE il 9/3/2008 alle 1:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo        maggio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte